Valutare per migliorare!

di Luigi Martano

Nella giornata conclusiva delle prove Invalsi esce il nostro secondo numero della Rivista “SCUOLA 4 ALL” che abbiamo voluto dedicare ad un argomento topico della pedagogia e della didattica italiana: la VALUTAZIONE  che finalmente è diventata una valutazione di  SISTEMA, considerato che, dopo il DPR 80 del 2013 e la Legge 107 del 2015, non […]

Leggi tutto l'articolo »

La “nocchiera”

di Cristina Petraroli

Il filo rosso, ricercato, in modo se vogliamo anche ambizioso, che mi ha spinto a creare il timone che lega gli articoli del secondo numero della Rivista “Scuola 4 All” è la “Valutazione”. L’obiettivo è guidare il lettore a comprendere le tappe più importanti che hanno portato alla creazione di una indispensabile cultura della valutazione […]

Leggi tutto l'articolo »

Armare gli insegnanti per rifondare l’educazione

di Stefano Centonze

Dove sono finiti il rispetto e l’educazione? I tempi sono veramente cambiati in peggio. Insegnanti, genitori e ragazzi: tutti contro tutti. Dalla contestazione al conflitto il passo è stato brevissimo. Un conflitto, peraltro, che ormai si è spostato dal livello istituzionale (scuola, famiglia, società) sul piano dell’aggressione fisica alla persona. Insulti, minacce e violenze sono l’espressione di […]

Leggi tutto l'articolo »

La storia della valutazione scolastica nella scuola italiana

di Pietro Salvatore Reina

Raccontare in sintesi la storia della valutazione scolastica nella scuola italiana significa ripercorrere l’intera parabola degli eventi sabaudi, risorgimentali e costituzionali del nostro Paese. Una grande storia illuminata dalla riflessione, teorizzazione e coscienza legislativa che attraverso le parole codificate in norme e la loro scrittura stabile e definitiva definiscono – attraverso un inventario d’archetipi pedagogici […]

Leggi tutto l'articolo »

Valutare per conoscere e migliorare

di Rosaria Perillo

La valutazione ha oggi una funzione prevalentemente formativa ed orientativa in linea con la tradizione pedagogica della nostra scuola fondata sulla centralità della persona che apprende. L’attività valutativa, difatti, precede, accompagna e segue i percorsi curricolari documentandone gli esiti per stimolarne il miglioramento continuo. E’, dunque, uno strumento prezioso per ogni discente in quanto fornisce […]

Leggi tutto l'articolo »

Valutare i BES… le novità che non ci sono

di Fernando Mascolo

“… non c’è nulla che sia più ingiusto quanto far parti uguali fra disuguali” (Don Milani “Lettera ad una professoressa”) L’argomento della valutazione degli alunni con disabilità, DSA e altri BES  è uno dei più caldi nelle nostre scuole, spesso occasione di contenzioso con le famiglie. La recente direttiva sugli alunni con bisogni educativi speciali […]

Leggi tutto l'articolo »

“La valutazione partecipata” nella scuola dell’Infanzia

di Teresa Pelliccia - Marzia Magnani

La valutazione nella scuola dell’Infanzia risponde ad una funzione di carattere formativo. Come esplicitato dalle Indicazioni Nazionali 2012 essa non si limita a verificare gli esiti del processo di apprendimento ma traccia il profilo di crescita di ogni singolo bambino incoraggiando lo sviluppo di tutte le sue potenzialità. La valutazione nella scuola dell’Infanzia deve  diventare […]

Leggi tutto l'articolo »

IO NON speriamo che me la cavo

di Rosa Liccardo

Autovalutazione e centralità dello studente Parlare di autovalutazione nell’ambito della valutazione degli apprendimenti vuol dire,  come ci ricordano le Indicazioni Nazionali 2012 e successivamente quelle del febbraio 2018,  porre lo studente al centro del suo processo di crescita globale: “lo studente è posto al centro dell’azione educativa in tutti i suoi aspetti: cognitivi, affettivi, relazionali, […]

Leggi tutto l'articolo »

Valutare e migliorare oggi, essere competenti domani

di Daniela Conte

Valutare ovvero considerare attentamente la complessità Oggi la valutazione nella scuola è complessa e complessiva in quanto coinvolge gli studenti, le famiglie, i docenti, gli operatori della scuola, il dirigente scolastico, il contesto territoriale, in sintesi l’intera comunità educante. Con l’emanazione del DPR 80/2013 e con la Legge 107/2015 si è solidificato il rapporto autonomia/valutazione […]

Leggi tutto l'articolo »

Rendicontazione sociale

di Rosalia Rossi

Gli Istituti scolastici con il riconoscimento dell’autonomia avvenuto con il D.P.R.275/99 e rinforzata dalla L.107/2015, sono da considerarsi degli enti pubblici  e quindi vincolati all’obbligo dei sistemi di valutazione e controllo interno e della rendicontazione, che parte dall’autovalutazione, come previsto dal D.P.R.80/2013. La responsabilità dirigenziale è strettamente correlata alla responsabilità dei risultati, configurata come lo […]

Leggi tutto l'articolo »

Valutare il dirigente

di Alfredo Lanzone

Valutare un dirigente è sempre difficile, soprattutto in realtà ed in contesti particolari, soprattutto in quelle scuole alle prese con i mille problemi di tutti i giorni. Tra “i meandri” burocratici però la legge 107/2015 e precisamente i commi 93 e 94 mettono in luce alcuni criteri importanti per cominciare ad instaurare anche a livello […]

Leggi tutto l'articolo »

La nuova “veste” del Comitato per la valutazione dei docenti

di Mario Atria

Una delle principali innovazioni introdotte nell’ordinamento scolastico dalla L. 107/2015 è stata la riscrittura dell’art. 11 (Comitato per la valutazione del servizio dei docenti) del D. Lgs. 297/1994.  Il c. 129 della L. 107/2015 novella la composizione dell’organo collegiale, la sua denominazione (Comitato per la valutazione dei docenti) e la sua collocazione nel quadro dell’istituzione […]

Leggi tutto l'articolo »

La valorizzazione delle risorse umane

di Sabrina Amoriello

La scuola dell’autonomia necessita dell’apporto di tutti i soggetti che ne fanno parte: attraverso una cooperazione intrinseca che si origina tra professionisti che collaborano per il raggiungimento di obiettivi comuni e condivisi, una comunicazione estesa a tutta la comunità educante, una conoscenza condivisa di priorità e obiettivi di processo, un processo di costruzione della comunità […]

Leggi tutto l'articolo »

Invalsi: ce la faranno i nostri eroi!!!???

di Emiliana Senatore

Come ogni anno le prove invalsi si presentano puntuali all’orizzonte di una scuola sempre più rinnovata, aperta ai cambiamenti e a nuove e più incerte prospettive. L’intenzionalità educativa nel tempo ha richiesto, soprattutto oggi più che mai con la riforma della Buona scuola ed il successivo decreto attuativo 62/2017, una  ulteriore riconsiderazione della garanzia del […]

Leggi tutto l'articolo »

Le relazioni sindacali a livello di istituzione scolastica

di Maria Carmela Lapadula

Il 19 aprile scorso è stata siglata definitivamente l’ ipotesi di CCNL  del nuovo comparto ricerca e istruzione. Il contratto  si riferisce agli anni 2016, 2017 e 2018. La nuova disciplina interviene su molti aspetti del rapporto di lavoro anche al fine di aggiornare alcune parti della precedente regolamentazione, superata dalle leggi vigenti, e, comunque, […]

Leggi tutto l'articolo »

Responsabilità penale del ds per omessa manutenzione degli edifici scolastici. Il caso del crollo del Convitto Nazionale di L’Aquila a seguito del terremoto del 2009

di Barbara Maduli

Quello della sicurezza nella scuola, ambiente di frequentazione quotidiana per gli alunni e di lavoro per il personale, è un tema molto delicato, spesso associato anche a situazioni di rischio connesse alla vulnerabilità degli edifici scolastici, soprattutto in aree ad alto impatto sismico, ma non solo. Le questioni inerenti la sicurezza strutturale, igienica e impiantistica […]

Leggi tutto l'articolo »

“Let’s go on focusing on teaching careers”

di Laura De Masi

According to Eurydice report, the United Kingdom (England and Wales) are going to increase the recruitment of graduates from certain subjects. In England, the Department for Education offers training bursaries and scholarships to attract graduates into teaching. The most required subjects are: mathematics, physics, chemistry, biology, computing, languages and geography. In Wales, teacher training incentives […]

Leggi tutto l'articolo »

La bellezza della Matematica

di Anna Rita Cancelli

Il grande matematico britannico, Godfrey Harold Hardy, ritenendo la bellezza un requisito fondamentale,  sosteneva che  essa è una delle caratteristiche della matematica. E riteneva inoltre che le idee devono legarsi armoniosamente, al pari dei colori e delle parole. Addirittura, ipotizzava che un matematico abbia migliori probabilità di conseguire l’immortalità, giacché, al contrario di quanto accada […]

Leggi tutto l'articolo »

L’Atelier creativo “Montessori creativity space”

di Tiziano Fattizzo

Loris Malaguzzi nella metà degli anni novanta scriveva “L’Atelier (…) ha prodotto un’irruzione eversiva, una complicazione e una strumentazione in più, capaci di fornire ricchezze di possibilità combinatorie e creative tra i linguaggi e le intelligenze non verbali dei bambini, difendendoci non solo dalle logorree (…) ma da quella pseudocultura della testa-container che (…) è […]

Leggi tutto l'articolo »

Scuola d’autore, “Antonio Galateo: un tipo multitasking”

di Studenti "E. Medi" di Galatone

Conoscere e valorizzare il pensiero e l’opera  dell’illustre accademico del Rinascimento italiano, cittadino di Galatone, che  ha conferito grande prestigio al nostro paese, è stato lo scopo che ci siamo posti noi studenti delle classi 4AS e 4BS, frequentanti l’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “E. Medi” di Galatone. Guidati dall’esperto Francesco Danieli e dalla tutor, […]

Leggi tutto l'articolo »

Il label awards “eTwinning School”- traguardo per l’ I.C.S. “V.Tieri”

di Maria Teresa Rugna

di Maria Teresa Rugna La notizia risale a giorno 11 aprile 2018 quando la Dirigente Scolastica Bombina Carmela Giudice comunica di aver ricevuto una e-mail con oggetto “eTwinning School Label awarded for ICS “V. Tieri” di Corigliano Calabro”, oggi Corigliano-Rossano, con il messaggio “Congratulations on the success of your school obtaining the award of the […]

Leggi tutto l'articolo »

ASL: molto di più di una semplice alternanza

di Silvia Redini

Storia di un viaggio che porta lontano… 13 aprile 2018 – Venlo – Provincia di Limburg – Olanda: i laboratori di cucina  della gildepleidingen hotelschool sono  affollati, gli studenti olandesi da oggi lavorano con un gruppo di studenti italiani; nessun imbarazzo, si conoscono già e la sincronia della cucina appare perfetta a chi la osservi. […]

Leggi tutto l'articolo »

Let’s start CLIL

di Giuseppina Mastropasqua

Il termine CLIL è stato introdotto da David Marsh e Anne Maljers nel 1994 ed è acronimo di Content Language Integrated Learning, ovvero una metodologia che integra l’apprendimento di una lingua straniera con una disciplina curricolare. La scelta del primo termine dell’acronimo da parte di Marsh non è stata casuale; nella metodologia CLIL, infatti, l’attenzione […]

Leggi tutto l'articolo »