Auguri per il nuovo Anno scolastico 2018/19

di Luigi Martano

Oggi inizia un nuovo anno scolastico ed è doveroso augurare a tutti i miei  “discentes”, a tutti gli studenti, ai dirigenti scolastici, ai docenti e a tutte le famiglie gli auguri per un Anno scolastico che permetta di ridefinire ruolo, finalità della scuola in una società complessa. Inizia l’anno scolastico con le imminenti celebrazioni del […]

Leggi tutto l'articolo »

La nocchiera

di Cristina Petraroli

La scuola è lo strumento principe per innalzare le competenze necessarie a vivere in Europa e nel mondo. Questa la finalità a cui mira il disegno della Legge 107/2015 che nell’art. 1 (co1) dà piena attuazione all’autonomia delle istituzioni scolastiche, di cui all’articolo 21 della legge 15 marzo 1997, n. 59 e successive modificazioni. Si […]

Leggi tutto l'articolo »

Giochi in classe per sviluppare l’intelligenza emotiva

di Stefano Centonze

Un insegnante assiste alla scena di due alunni di prima elementare che si spintonano per uscire per primi dall’aula al momento della ricreazione. Che fare? Intervenire o no? Se sì, come? Diventando giudice della situazione sulla base della scena vista? Chiedendo spiegazioni a entrambi? Parlando con ciascuno separatamente? Ignorando l’accaduto, perché, in fondo “non è […]

Leggi tutto l'articolo »

Rimini “Meeting 2018”: l’istruzione rende l’uomo felice?

di Daniela Rosso

Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca dott. Marco Bussetti dialoga e risponde alle domande di alcuni operatori del mondo della scuola Il meeting di Rimini ospita da sempre i Ministri della Pubblica Istruzione della Repubblica Italiana e dialoga con loro. Quest’anno sarà un professore di storia e filosofia, il dott. Bonfanti del Liceo “Donatelli […]

Leggi tutto l'articolo »

“Promozione della cultura umanistica e valorizzazione del patrimonio e delle produzioni culturali e sul sostegno della creatività”: D. Lgs. 60/2017

di Rosalia Rossi

L’Arte è l’espressione del pensiero più profondo nel modo più semplice (Albert Einstein) Il D. Lgs. 60/2017 ha come finalità la promozione e la conoscenza della cultura umanistica, attraverso la pratica delle Arti e lo sviluppo della creatività. La musica, la pittura, il teatro, l’arte decorativa, la scrittura creativa rientrano di diritto nel Piano Triennale […]

Leggi tutto l'articolo »

I nuovi istituti professionali

di Daniela Conte

L’istruzione professionale ha raggiunto negli ultimi dieci anni uno sviluppo ed una maturità ineguagliabili. Fino al 2010 gli studenti del professionale avevano la possibilità di conseguire alla fine del terzo anno una qualifica professionale; successivamente con il DPR n. 87 del 2010 il Regolamento, recante norme per il riordino degli istituti professionali, ha ridefinito l’identità […]

Leggi tutto l'articolo »

La nuova Legge sui servizi educativi per 0-6 anni: D.L. 65/2017

di Fernando Mascolo

Il paradosso del sentimento dell’infanzia che caratterizza la nostra società ormai è un dato di fatto. Nonostante oggi l’idea di un/a bambino/a da 0-6 anni bisognoso solo di assistenza e affetto sia stata culturalmente e socialmente superata da tempo, grazie anche alla Convenzione Internazionale sui diritti dell’infanzia del 1989, in molti casi si fa ancora […]

Leggi tutto l'articolo »

Politiche d’inclusione: D. Lgs. 66/2017: un’occasione mancata?

di Barbara Maduli

Aspetti critici da risolvere in quarant’anni di integrazione scolastica Degli otto decreti attuativi della Legge “La Buona Scuola”, il D. Lgs. 66/2017, recante “Norme per la promozione dell’inclusione scolastica degli studenti con disabilità” (articolo 1, commi 180 e 181, lettera c, legge 13 luglio 2015, n. 107), è senza dubbio uno dei più controversi. Lo […]

Leggi tutto l'articolo »

Bisogni educativi speciali ed inclusione scolastica

di Daniela Rosso

Introduzione Il 27 dicembre 2012 è stata diramata la Direttiva concernente gli “Strumenti d’intervento per alunni con bisogni educativi speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica”, che delinea e precisa la strategia inclusiva della scuola italiana, al fine di realizzare il diritto all’apprendimento per tutti gli studenti in situazione di difficoltà e disagio. Con la […]

Leggi tutto l'articolo »

Diritto allo studio: D. Lgs. 63/2017

di Danilo Gatto

In ottemperanza alla delega legislativa conferita al Governo dalla legge n. 107/2015 (art. 1, c. 180 e 181, lett. f), il 13 Aprile 2017, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto legislativo n. 63 concernente le disposizioni per garantire, come afferma il titolo del provvedimento, l’effettività del diritto allo studio attraverso la definizione delle […]

Leggi tutto l'articolo »

STEM, nuove tendenze e didattica del (prossimo) futuro

di Stefania Altieri

Perché STEM? I primi cambiamenti in ambito scolastico negli USA sono avvenuti dopo la firma del Presidente Obama per l’aggiornamento della riforma No Child left Behind del 2002. Il focus si calibra su un nuovo tipo di preparazione dei ragazzi in modo da garantire loro maggior successo in campo universitario e lavorativo. Questa riforma ha […]

Leggi tutto l'articolo »

L’esame di Stato del secondo ciclo tra passato e futuro

di Simona Caciotti

Fino all’anno scolastico 2017/18 è stata la legge 11 gennaio 2007 n.1 a regolare gli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore, ma il comma 181 lett. i) dell’art.1 della legge 107/2015 conteneva una delega relativa all’adeguamento della normativa in materia di valutazione e certificazione delle competenze degli studenti, nonché […]

Leggi tutto l'articolo »

Poli per l’infanzia: D. Lgs. 65/2017. Italia e Finlandia a confronto

di Monica De Carolis

Il decreto nasce sull’esperienza e dalla implementazione delle sezioni primavera e rappresenta una risposta concreta alle esigenze di continuità dal punto di vista pedagogico, organizzativo  e sociale, offrendo un servizio articolato per l’infanzia e rispondendo ai benchmark europei, con i quali si intende includere il 95% della popolazione infantile di quattro anni nel percorso educativo […]

Leggi tutto l'articolo »

Scuole italiane all’estero: D. Lgs. 64/2017

di Lucia Pizzarelli

Il presente decreto ridefinisce le regole delle scuole italiane all’estero, a norma dell’art.1, comma 180 e 181 della legge 13 luglio 2015, n. 107.  Attua un effettivo e sinergico coordinamento tra il Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale (MAECI) e il Ministero dell’Istruzione, dell’università e della ricerca (MIUR) per la gestione della rete […]

Leggi tutto l'articolo »

Viaggio nel “nuovo” CCNL Scuola, Università, Ricerca e Afam

di Maria Carmela Lapadula

Il Fondo per il miglioramento dell’offerta formativa Una delle novità introdotte con il rinnovo del CCNL Scuola,  Università, Ricerca e AFAM riguarda la creazione, a decorrere dall’anno scolastico 2018/2019, di un unico fondo, denominato “Fondo per il miglioramento dell’offerta formativa”, nel quale confluiranno risorse che avevano una loro individuazione autonoma e che d’ora in poi […]

Leggi tutto l'articolo »

Allattamento a rischio

di Maria Carmela Lapadula

D. Sono una docente di scuola primaria, titolare su posto di sostegno che ha partorito il 3 agosto. Ho saputo che dopo la fruizione del congedo obbligatorio post partum, che termina a novembre, potrei ricorrere al congedo per allattamento a rischio, fin al 7° mese di vita del bambino.  Potrebbe indicarmi in base a quale […]

Leggi tutto l'articolo »

L’enseignement

di Anne Marie Peduto

La qualité de l’enseignement est un facteur indispensable ……… (1) les jeunes soient motivés en classe et puissent exprimer au mieux leur potentiel. De bons enseignants font une bonne éducation et les deux sont indispensables pour fournir à nos jeunes la ……… (2) préparation en vue d’une vie adulte active et productive au sein de […]

Leggi tutto l'articolo »

L’école maternelle

di Anne Marie Peduto

Avant 1881, il n’existe ………  (1) école maternelle. Les instituts ……… (2) accueillent les enfants de 2 à 6 ans sont appelés « salles d’asile » et ne prennent en charge qu’un trop faible nombre d’enfants. Mais les familles peuvent également choisir, à cette époque, de faire ……… (3) leurs enfants en bas âge dans des classes […]

Leggi tutto l'articolo »

Si riparte!!!

di Luigi Martano

Riparte la 18ª legislatura dopo tentennamenti e perplessità e per le politiche scolastiche ci potrebbe essere una nuova ripartenza, una nuova ridiscussione delle ultime riforme pensate e implementate con la legge 107 del 2015 che è stata ampliamente al centro della discussione nella passata campagna elettorale. Si riparte con un nuovo Ministro dell’Istruzione, a cui […]

Leggi tutto l'articolo »

La nocchiera

di Cristina Petraroli

Ed ecco una situazione reale, una di quelle che si incontra tutti i giorni a scuola. Oggi la definiscono “classe pollaio”, “classe eterogenea”, “numerosa”, “difficile”… Personalmente la chiamerei semplicemente “classe tipo”. La presento o potrei dire che l’ho già presentata almeno dieci anni fa. Cosa è cambiato da allora? Nella composizione delle classi, nulla! Analizziamola […]

Leggi tutto l'articolo »

“UNIVERS-QUITA’”

di Dario Ianes

Il discorso inclusivo ci porta all’Univers-quità In questi ultimi 10 anni si è diffuso gradualmente ma inesorabilmente il discorso di una scuola inclusiva, con la consapevolezza che inclusione non è soltanto un’integrazione degli alunni/e con disabilitá fatta un po’ meglio ma è qualcosa di molto più ampio, che coinvolge il 100% degli alunni/e, con l’infinita […]

Leggi tutto l'articolo »

L’ora curricolare di alfabetizzazione emotiva in classe

di Stefano Centonze

“Nessun apprendimento avviene a prescindere dai sentimenti dei ragazzi. Sentimenti che scaturiscono dai rapporti con gli altri. Ai fini dell’apprendimento, l’alfabetizzazione emozionale è importante almeno come la matematica e la lettura.” Con queste parole, Karen Stone McCown, citata da Daniel Goleman, spiega il programma didattico che ha elaborato per l’apprendimento della Scienza del sé al […]

Leggi tutto l'articolo »
Pagina 1 di 41234