Pensieri rotondi

Pensieri rotondi

, , ,

Non do consigli, non faccio informazione. Narro. Emoziono. Sorrido. Sclero. Da piccola amavo due cose: le bambole e il giorno del tema a scuola. Ero emotiva, sensibile, vivace e maldestra. Qualche decina d’anni più tardi le bambole sono diventate tre bambini (Patrick, Sarah Gaia e l’ultima arrivata: Isabelle), e il giorno del tema è diventato la quotidianità di un blog, diari, poesie e almeno un romanzo già scritto che un giorno riuscirò a riprendere e pubblicare (no?). Sono ancora emotiva e sensibile, per natura e per scelta. Maldestra per caso. Forse solo più irriverente e spavalda. Che non significa coraggiosa. Perché alla fine le persone non cambiano.

Rating : 92Rating : 92Rating : 92Rating : 92Rating : 92Rating : 92Rating : 92Rating : 92Rating : 92Rating : 92




Pensieri rotondi

Per insegnare il coraggio bisogna prima di tutto che la scuola sappia sceglierlo
I maestri vittime di genitori apprensivi non cerchino la colpa in questi ultimi, ma la paura in sé stessi. O cambino lavoro. Perché insegnare è un mestiere di coraggio. Forte e viscerale come una gestazione. Sangue e palpiti, scambio, sudori, liquidi, impeti, ere, nascite, morti. Vadano a fare le cassiere. Vadano a spostare bancali di surgelati. Lavoro dignitosissimo, ma dove non è richiesta la viscerale partecipazione al concerto della crescita. L’articolo Per insegnare il coraggio bisogna … Leggi tutto
17 September 2020, 2:28pm

E poi fu settembre
Prima servì convincere i genitori più ortodossi che stare all’aperto era più sicuro. Poi che i libri si potevano sfogliare in un prato e i tablet consultare su una panchina, e che molte cose si imparano con altri materiali. Poi che la creatività era quella che ci stava salvando! L’articolo E poi fu settembre sembra essere il primo su Pensieri rotondi. … Leggi tutto
12 September 2020, 1:53pm

Quello che siamo
Mi daranno dell’idealista. Ma non sono io, idealista: siete voi, chiusi nelle menti, che hanno ordinato il modo di vivere, che hanno creato un sistema dove tutto è preconfezionato e nessuno grida: che l’imperatore è nudo. L’articolo Quello che siamo sembra essere il primo su Pensieri rotondi. … Leggi tutto
10 September 2020, 1:31pm

Arriverò di là
Ma io un giorno arriverò di là. Sarò tra quelli che non ci sono riusciti, a solcare i mari senza scia. Sarò tra quelli che hanno sempre rombato col motore del cuore come un frullatore. Sarò tra quelli che la vita li ha azzoppati. A quelli fragili e potenti come noi, già sciancati dalla nascita, la vita mozza anche l’altra gamba. Sarò tra quelli che a un certo punto un incidente, un tumore, un licenziamento o un grilletto psichiatrico gli ha fatto saltare la vita e la testa. E cosa succe… Leggi tutto
27 August 2020, 1:59pm

La mosca e la montagna
Comunque nessuno schioderebbe, Sarah all’invito di andare più vicini al ghiacciaio «comunque con un giro breve, amore», ribatte «il ghiacciaio si vede già da qui. E poi se vuoi il ghiaccio basta aprire il freezer» L’articolo La mosca e la montagna sembra essere il primo su Pensieri rotondi. … Leggi tutto
13 August 2020, 4:48pm

© {}

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web