Concorso scuola con orali a porte chiuse? Accolti ricorsi al Tar, si ritenta il colloquio

La legge in materia di concorsi pubblici impone trasparenza. E proprio per questo motivo il Tar ha accolto il ricorso di due aspiranti insegnanti di italiano alle scuole secondarie di primo e secondo grado dopo la bocciatura alle prove orali, avvenuta a porte chiuse. I due aspiranti docenti, quindi, potranno…

Leggi tutto “Concorso scuola con orali a porte chiuse? Accolti ricorsi al Tar, si ritenta il colloquio”

L’ex sottosegretario all’Istruzione: “La Buona Scuola sarà apprezzata nel tempo”

La Buona Scuola vista con gli occhi dell’ex sottosegretario all’Istruzione. Questa mattina, ospite di Andrea Gianini a Radio 24, Davide Faraone ha commentato la riforma e la sostituzione del ministro Stefania Giannini. Dopo l’esordio di Faraone con “la riforma sarà apprezzata nel tempo”, l’ex sottosegretario interviene sulla questione delle contestazioni…

Leggi tutto “L’ex sottosegretario all’Istruzione: “La Buona Scuola sarà apprezzata nel tempo””

I dirigenti manager con tanta burocrazia e poco tempo per la vita scolastica

Girando per le scuole di ogni ordine e grado, che mi chiamano per la formazione dei docenti o per avere consigli su come affrontare le sempre più complesse problematiche legate al disagio giovanile (bullismo, comportamenti oppositivo-provocatori, esplosioni di collera e violenza verso i compagni, i docenti, gli arredi della scuola…

Leggi tutto “I dirigenti manager con tanta burocrazia e poco tempo per la vita scolastica”

GaE esaurite in dieci province, ecco dove inviare la messa a disposizione

A seguito delle nomine degli Uffici Scolastici Provinciali e con le immissioni in ruolo per l’anno 2016/2017, alcune province non hanno più insegnanti per le supplenze fino al 30 giugno. Le difficoltà maggiori sono da rilevarsi per l’assegnazione sui posti sul sostegno, con cattedre di 18 h o spezzoni da 9…

Leggi tutto “GaE esaurite in dieci province, ecco dove inviare la messa a disposizione”

M5S: Fedeli risolva pasticcio pubblicando titolo studio

“Rispetto al pasticcio del titolo di studio del ministro Fedeli, il fatto che sul suo sito non sia più scritto “diploma di laurea” ma soltanto “diploma” dimostra che quantomeno un errore è stato compiuto. Resta il fatto che i conti non tornano: soltanto ieri il neo ministro dichiarava che “all’epoca…

Leggi tutto “M5S: Fedeli risolva pasticcio pubblicando titolo studio”

I 'pentiti' della scuola scelta, metà degli studenti italiani non rifarebbe le stesse superiori

Nel rapporto AlmaDiploma i risultati sul percorso che si intraprende a 14 anni. Troppi ragazzi incerti sul futuro professionale e formativo avranno difficoltà…

Leggi tutto “I 'pentiti' della scuola scelta, metà degli studenti italiani non rifarebbe le stesse superiori”

Piano per la formazione dei docenti (2016/2018) – Individuazione delle scuole polo degli ambiti territoriali.

Piano per la formazione dei docenti (2016/2018) – Individuazione delle scuole polo degli ambiti territoriali… USR Sicilia

Leggi tutto “Piano per la formazione dei docenti (2016/2018) – Individuazione delle scuole polo degli ambiti territoriali.”

ITI Cannizzaro – Il Progetto Teatro tra l’amore di Goldoni e la scoperta di Dante a ritmo di hip hop

Due eventi hanno caratterizzato a novembre e dicembre l’attività legata al Progetto Teatro, coordinato dalla professoressa Narcisi e dal professor Di Bella con il coinvolgimento del Dipartimento di Lettere dell’ITI Cannizzaro di Catania. Il 4 novembre 2016 novanta alunni delle classi quarte al Teatro Ambasciatori hanno assistito alla commedia “Gli…

Leggi tutto “ITI Cannizzaro – Il Progetto Teatro tra l’amore di Goldoni e la scoperta di Dante a ritmo di hip hop”

Il nuovo ministro dell’Istruzione al centro di un giallo. Rischia già le dimissioni?

Nominata ministro dell’Istruzione da 24 ore, Valeria Fedeli è già diventata oggetto di dibattito da parte dei professori italiani che, come ovvio che sia, stanno iniziando ad informarsi sul curriculum della neo ministra nominata da Gentiloni. Come spesso accade in seguito alle nomine, una delle primissime informazioni che si tende…

Leggi tutto “Il nuovo ministro dell’Istruzione al centro di un giallo. Rischia già le dimissioni?”

Supplenze. Istituto di Catanzaro ricerca docente per la classe di concorso ex A070

L’Istituto Tecnico Statale “B. Chimirri” ricerca un docente della classe di concorso ex A070 (Tecnologie tessili) per una supplenza di 16 ore fino al 30 giugno 2017. Bando

Leggi tutto “Supplenze. Istituto di Catanzaro ricerca docente per la classe di concorso ex A070”

FdI-AN. Il nuovo ministro non sa nulla di scuola, tranne che per l’ educazione di genere

Pertanto valuteremo le iniziative del nuovo Ministro Valeria Fedeli in modo spassionato, pronti a riconoscere, se sarà il caso, i suoi meriti, indipendentemente da quella che è stata la sua storia politica e il suo curriculum professionale. Per ora ci limitiamo ad alcune osservazioni preliminari, pronti e ben disposti, sulla…

Leggi tutto “FdI-AN. Il nuovo ministro non sa nulla di scuola, tranne che per l’ educazione di genere”

Nuoro, cede muro della scuola: 66 studenti sfrattati

Un muro al piano terra cede e gli alunni sono costretti a fare lezione fuori dall’istituto. E’ quanto accaduto a 66 scolari del  comprensivo di Orani “Angelo Mura”. Gli studenti, si apprende dall’Ansa, vengono provvisoriamente ospitati in un’ala del caseggiato della scuola elementare, mentre i tecnici sono già al lavoro…

Leggi tutto “Nuoro, cede muro della scuola: 66 studenti sfrattati”

Studentessa 14enne difende il Congiutivo e bacchetta l’Accademia della Crusca

A soli 14 anni, bacchettando l’Accademia della Crusca, una studentessa di un Liceo di Milano ha voluto sottolineare in una lettera l’importanza del corretto uso del Congiuntivo. Ecco la lettera pubblicata sulla sezione scuola del Corriere della Sera online.   Buongiorno, sono una ragazza di 14 anni e frequento la V…

Leggi tutto “Studentessa 14enne difende il Congiutivo e bacchetta l’Accademia della Crusca”

Pittoni (Lega Nord): sulla scuola la “vendetta” di Renzi

“Le uniche cose certe del neo ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli sono che di istruzione non sa nulla ed è una paladina del “gender”. Ha però sempre difeso a spada tratta le scelte di Renzi. Quelle dei cittadini evidentemente non contano… nonostante lei stessa dicesse che “se vince il NO, tutti…

Leggi tutto “Pittoni (Lega Nord): sulla scuola la “vendetta” di Renzi”

Al nuovo Ministro: come riconquistare la fiducia di docenti e dirigenti. Lettera

Sì, ha ragione, la strada per ottenere risultati positivi è una sola, quella di puntare sulla capacità di iniziativa di docenti e di dirigenti, quella di aver fiducia in loro. E’ a questo livello che si deve cambiare direzione di marcia, al posto di continuare con una scuola che pensa…

Leggi tutto “Al nuovo Ministro: come riconquistare la fiducia di docenti e dirigenti. Lettera”

Gilda al nuovo Ministro Fedeli: intervenire su chiamata diretta e titolarità dei docenti su ambiti territoriali

E’ quanto dichiara Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, commentando l’insediamento del nuovo titolare dell’Istruzione. “Ci auguriamo che Fedeli voglia dare un forte segnale di discontinuità – prosegue Di Meglio – considerato l’esito disastroso della riforma Renzi-Giannini che ha scontentato tutto il mondo della scuola”. “Dal canto…

Leggi tutto “Gilda al nuovo Ministro Fedeli: intervenire su chiamata diretta e titolarità dei docenti su ambiti territoriali”

Realizzazione di modelli di riferimento, trasferibili e replicabili finalizzati alla progettazione di percorsi di apprendistato di cui all’Avviso prot n. 22959 del 27/10/2016 dell'USR – Sicilia. Pubblicazione graduatoria definitiva.

D.M. 663 del 1° settembre 2016 – art. 22 –  D.D.G. n. 1068 del 19/10/2016  – Realizzazione di modelli di riferimento, trasferibili e replicabili finalizzati alla progettazione di percorsi di apprendistato di cui all’Avviso prot n. 22959 del 27/10/2016 dell’USR – Sicilia. Pubblicazione graduatoria definitiva…. USR Sicilia

Leggi tutto “Realizzazione di modelli di riferimento, trasferibili e replicabili finalizzati alla progettazione di percorsi di apprendistato di cui all’Avviso prot n. 22959 del 27/10/2016 dell'USR – Sicilia. Pubblicazione graduatoria definitiva.”

Premio Nazionale Insegnanti: ecco i nomi dei 50 finalisti. In maggioranza donne, il più giovane ha 28 anni

Sono 26 donne e 24 uomini i 50 finalisti dell’Italian Teacher Prize, il Premio Nazionale degli Insegnanti lanciato lo scorso 29 Maggio dal Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Stefania Giannini, sulla scia del Global Teacher Prize. Il più giovane finalista ha 28 anni, il più anziano 66… MIUR

Leggi tutto “Premio Nazionale Insegnanti: ecco i nomi dei 50 finalisti. In maggioranza donne, il più giovane ha 28 anni”

Domande di cessazione personale scuola con decorrenza 01.09.2017

Domande di cessazione personale scuola con decorrenza 01.09.2017  E’ fissato al 20 gennaio 2017 il termine per la presentazione, da parte del personale docente, educativo, amministrativo, tecnico e ausiliario della scuola, impiegato con rapporto di lavoro a tempo indeterminato, delle domande di cessazione per raggiungimento del limite massimo di servizio.…

Leggi tutto “Domande di cessazione personale scuola con decorrenza 01.09.2017”

Bonus 500 euro e somma non spesa lo scorso anno: differenti modalità di spesa e rendicontazione

Bonus 500 euro: il cumulo del bonus 2015/16 con quello 2016/17 determina due differenti modalità di spesa e rendicontazione. Giuseppe –  Sono un docente neo-immesso in ruolo con decorrenza giuridica Settembre 2015 e  con presa differita di servizio al Settembre 2016. A Dicembre c.m. mi sono ritrovato un bonus di formazione…

Leggi tutto “Bonus 500 euro e somma non spesa lo scorso anno: differenti modalità di spesa e rendicontazione”

PSP: FEDELI ALLA 107?

Una  soluzione degna del principe Fabrizio di Salina quella trovata dal Presidente Mattarella, che ha deciso di conferire, a dispetto del verdetto popolare del 4 dicembre, un incarico plenipotenziario di governo  a Gentiloni, anziché optare per un governo di scopo che portasse gli italiani al voto dopo aver risolto il…

Leggi tutto “PSP: FEDELI ALLA 107?”

Nastrini Rossi. Al nuovo ministro chiediamo di farci tornare nelle province di appartenenza

La nomina al dicastero di viale Trastevere di una pasionaria della scuola, una nostra collega, una donna attenta ai problemi della scuola e delle donne (il corpo docente è per gran parte al femminile), ci rasserena in questo momento di transizione. A lei, Signora ministro, ora chiediamo azioni ferme e…

Leggi tutto “Nastrini Rossi. Al nuovo ministro chiediamo di farci tornare nelle province di appartenenza”

CISL. Per il nuovo ministro la passata attività sindacale è un valore aggiunto

Riteniamo la sua passata esperienza nel sindacato un valore aggiunto che le permette di considerare in tutta la sua importanza e valore il rapporto con le forze sociali, così come il ruolo fondamentale che confronto e contrattazione possono svolgere a sostegno di efficaci strategie di autentica innovazione. Siamo certi che…

Leggi tutto “CISL. Per il nuovo ministro la passata attività sindacale è un valore aggiunto”