A scuola si impara la matematica come i genietti di Singapore 


.

«La matematica non sarà mai il mio mestiere», cantava Antonello Venditti, e quanta verità per tutti quelli che, intonando a squarcia gola Notte prima degli esami rivivono i sudori freddi dei terribili giorni del compito in classe, quando i conti non tornavano, l’espressione si allungava come il videogioco Snake, senza…


Fonte : Scuola – La Stampa
Leggi l’articolo completo su : A scuola si impara la matematica come i genietti di Singapore 

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web