Umberto Galimberti se la prende con la scuola che non educa alle emozioni. E cade nella favola neoliberista



di Mario Pomini* Anche il noto filosofo e psicanalista Umberto Galimberti pare si sia unito alla numerosa schiera di coloro che denigrano la scuola pubblica italiana, e soprattutto i suoi insegnanti. Già qualche mese fa l’esponente di punta per la scuola di Confindustria, l’economista Andrea Gavosto, in un ennesimo intervento…


Fonte: Scuola – Il Fatto Quotidiano
Leggi l’articolo completo su: Scuola – Il Fatto Quotidiano

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web