Docenti e ATA, aspettativa per motivi personali, familiari, studio e lavoro: requisiti e modalità di richiesta


.


Aspettativa per motivi di famiglia, personali, studio o lavoro: secondo quanto contenuto al comma 1 dell’articolo 18 del CCNL 2007, l’aspettativa viene erogata a domanda dal dirigente scolastico al personale docente e ATA con contratto a tempo indeterminato, ai docenti di religione cattolica e al personale docente e ATA con contratto a tempo determinato (al 31…


Fonte: Scuolainforma
Leggi l’articolo completo su: Scuolainforma

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web