La scuola non è pronta a riaprire: per me si va verso il salto nel vuoto


.


Mi è stato chiesto di scrivere – in prossimità dell’inizio delle lezioni – un post un sulle aspettative, le ansie e le sorprese – anche positive – che potrebbe rivelare questo nuovo (e inedito) anno scolastico. Lo dico chiaramente: le sorprese, anche positive, sono affidate ad un unico soggetto, il…


Fonte: Scuola – Il Fatto Quotidiano
Leggi l’articolo completo su: Scuola – Il Fatto Quotidiano

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web