Turi risponde ad Azzolina: “Grida al complotto per nascondere inefficienze”



“Mentre i nodi arrivano al pettine,  assistiamo ad una reazione scomposta del ministro dell’Istruzione, che con il ricorso ad una serie infinita di luoghi comuni e stereotipi, le donne, il sessismo, la resistenza al cambiamento, il sindacato  cattivo, si costruisce un ruolo di vittima sacrificale alla vigilia di una apertura…


Fonte: Orizzonte Scuola
Leggi l’articolo completo su: Orizzonte Scuola

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web