Concorso presidi, i ricorrenti: "La ministra non rende pubblici gli atti"



Si accende la polemica sulla prova per dirigenti scolastici vinta nel 2018, tra gli altri, dalla stessa Azzolina. I candidati sconfitti: “Si è opposta alla sentenza del Tar che chiedeva trasparenza”. Lei: “Atto del ministero, non certo mio”. Sei procure indagano sulla gara


Fonte: Scuola – Repubblica.it
Leggi l’articolo completo su: Scuola – Repubblica.it

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web