Poco tempo per prepararsi al concorso, precari pronti a dimettersi dagli incarichi


.


E’ quanto evidenziato in un articolo de “Il Mattino”: i precari cominciano a calcolare il tempo disponibile per il concorso dopo aver svolto compiti in classe e altri obblighi di servizio. I sindacati chiedono che venga loro fornita una banca dati di domande: tra questi Turi della UIL, che afferma…


Fonte: Orizzonte Scuola
Leggi l’articolo completo su: Orizzonte Scuola

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web