Assegnazioni provvisorie 2018/19: quali modifiche attese.sostegno per non specializzati, convivenza genitori e altro



Sarebbe auspicabile, però, una modifica di alcune disposizioni relative alle assegnazioni provvisorie, inserite nel contratto 2017/18, che hanno penalizzato una parte di docenti e che sono state oggetto di specifica richiesta da parte dei sindacati che partecipano alla contrattazione con in rappresentanti del MIUR Il Contratto integrativo sulla mobilità annuale,…


Fonte: Orizzonte Scuola
Leggi l’articolo completo su: Orizzonte Scuola

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web