Scuola, nuova procedura UE per abuso di contratti a termine nelle PA


Italia ancora nel mirino della Ue per l’abuso di precariato nella pubblica amministrazione. E la scuola è il settore della PA in cui i precari non vengono stabilizzati. Una nuova procedura di infrazione e costituzione in mora è stata inoltrata all’Italia. Abuso di contratti a termine I diritti calpestati di…

Leggi tutto “Scuola, nuova procedura UE per abuso di contratti a termine nelle PA”

Modificato DPCM, rientro in classe il 7 gennaio per il primo ciclo in presenza al 100%


Modificato DPCM, rientro in classe il 7 gennaio per il primo ciclo in presenza al 100% La Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina ha vinto la sua battaglia .La bozza di DPCM risulterebbe essere stata modificata. Per quanto riguarda il rientro in classe: dal 7 gennaio primo ciclo scolastico in presenza al…

Leggi tutto “Modificato DPCM, rientro in classe il 7 gennaio per il primo ciclo in presenza al 100%”

Azzolina: “Sto facendo di tutto per il ritorno a scuola. Sono con la Segre”


“Io continuerò ad essere vicina ai presidi ed a tutto il mondo della scuola a cui dovrò tornare. E spero di lasciare qualcosa di bello in questi mesi o anni che saranno anche per capire che futuro dare a questa professione”. Sono le affermazioni della ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina (attaccata…

Leggi tutto “Azzolina: “Sto facendo di tutto per il ritorno a scuola. Sono con la Segre””

Scuola primaria, giudizi descrittivi al posto dei voti numerici


I bambini della scuola primaria non potranno sognare il tanto agognato dieci, vanto dei genitori, ma dovranno accontentarsi dei giudizi descrittivi, sia nelle pagelle intermedie che in quelle finali.  L’ordinanza del Miur è stata  illustrata nei giorni scorsi alle Organizzazioni sindacali e attua quanto previsto dal decreto Scuola. La recente…

Leggi tutto “Scuola primaria, giudizi descrittivi al posto dei voti numerici”

Covid: oggi è morto un intero Paese


Benvenuti su Informazionescuola.it Oggi è morto un paese. Un Paese intero, Un intero paese è scomparso, provate a pensarci. Pellegrino Parmense ha 993 abitanti. È come se tutta la gente di un borgo italiano , in un… L’articolo Covid: oggi è morto un intero Paese proviene da Informazione Scuola.

Leggi tutto “Covid: oggi è morto un intero Paese”

La storia infinita degli specializzandi di Medicina: slitta ancora l'arrivo in corsia. "Pronti a scendere in piazza"


Il Consiglio di Stato ha accolto l’appello cautelare del ministero dell’Università contro i ricorsi ma l’assegnazione delle sedi va rinviata a metà dicembre

Leggi tutto “La storia infinita degli specializzandi di Medicina: slitta ancora l'arrivo in corsia. "Pronti a scendere in piazza"”

DPCM, VACCA (M5S): SACRIFICI ANCHE PER SCUOLA MA IMPEGNO AZZOLINA HA RIPAGATO


Benvenuti su Informazionescuola.it Roma, 3 dic – “La situazione sanitaria ha imposto nuovi, grandi sacrifici. Anche se avremmo auspicato, come diciamo ormai da mesi, un ritorno in classe per tutti gli studenti e le studentesse prima di… L’articolo DPCM, VACCA (M5S): SACRIFICI ANCHE PER SCUOLA MA IMPEGNO AZZOLINA HA RIPAGATO…

Leggi tutto “DPCM, VACCA (M5S): SACRIFICI ANCHE PER SCUOLA MA IMPEGNO AZZOLINA HA RIPAGATO”

Il Mago del Discorso diretto e indiretto


Il Mago del Discorso diretto e indiretto Per introdurre il discorso diretto e indiretto ho pensato di utilizzare un simpatico personaggio: il saggio Mago del Discorso. Ai bambini è piaciuto tanto. Mentre ritagliavano, piegavano, coloravano, assemblavano e incollavano hanno scoperto le caratteristiche e le regole del discorso diretto e indiretto.…

Leggi tutto “Il Mago del Discorso diretto e indiretto”

Manuali di bestemmie con il bonus cultura/ Amazon nel mirino "vergognosa schifezza!"


Con il bonus cultura, tanti manuali di bestemmie in vendita su Amazon: e c’è anche un volume al primo posto nella categoria “Satira”, utenti in rivolta (ma non tutti)

Leggi tutto “Manuali di bestemmie con il bonus cultura/ Amazon nel mirino "vergognosa schifezza!"”

La Scoperta di Dagospia su “i Soliti Ignoti”, Imbarazzo per Amadeus


Dal 30 novembre è tornato in onda il famoso programma a premi “I Soliti Ignoti” condotto da Amadeus, ma sono state introdotte alcune novità importanti anche riguardo i concorrenti. Torna in onda I Soliti Ignoti, il programma Rai presentato da Amadeus che dal 30 novembre è tornato nelle case degli…

Leggi tutto “La Scoperta di Dagospia su “i Soliti Ignoti”, Imbarazzo per Amadeus”

Azzolina: “Voglio Lasciare nella Scuola Italiana un’Impronta Positiva”


“Io continuerò ad essere vicina ai presidi ed a tutto il mondo della scuola a cui dovrò tornare. E spero di lasciare qualcosa di bello in questi mesi o anni che saranno” anche “per capire che futuro dare a questa professione”. Queste le affermazioni della ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina, intervenendo…

Leggi tutto “Azzolina: “Voglio Lasciare nella Scuola Italiana un’Impronta Positiva””

SCUOLA, BOZZA DPCM: IN PRESENZA AL 75% DAL 7 GENNAIO/ 25% Dad, ancora stop concorsi


Scuola, le novità nella bozza del Dpcm 3 dicembre: rientro in classe anche per le superiori dal 7 gennaio 2021. Sarà 75% in presenza e 25% in Dad, confermato stop concorsi

Leggi tutto “SCUOLA, BOZZA DPCM: IN PRESENZA AL 75% DAL 7 GENNAIO/ 25% Dad, ancora stop concorsi”

Covid, le scuole si presentano online e l'open day diventa virtuale


Gli istituti superiori non rinunciano a presentare l’offerta formativa per le iscrizioni all’anno scolastico 2021/2022. Sulle piattaforme per la dad i tour virtuali per alunni e genitori e il filo diretto con i presidi. L’orario di visita si allunga, previste anche le “open…

Leggi tutto “Covid, le scuole si presentano online e l'open day diventa virtuale”

50 ANNI DI DIVORZIO. Fu vera conquista di civiltà?


Sono trascorsi cinquant’anni dal 1° dicembre 1970 quando con la Legge n.898 “Disciplina dei casi di scioglimento del matrimonio”, entrata in vigore il 18 dicembre 1970, è stato introdotto in Italia il divorzio, salutato come conquista di civiltà e segno di progresso della società italiana. Agli inizi dell’Ottocento con il…

Leggi tutto “50 ANNI DI DIVORZIO. Fu vera conquista di civiltà?”

Calza (FLC CGIL), la nuova valutazione alla primaria e la sua dimensione collegiale


Alla vigilia della pubblicazione dell’Ordinanza Ministeriale e le Linee guida della valutazione periodica e finale degli studenti della primaria, abbiamo ascoltato Manuela Calza della Segreteria Nazionale della Flc Cgil, esperta di didattica e…

Leggi tutto “Calza (FLC CGIL), la nuova valutazione alla primaria e la sua dimensione collegiale”

Scuola, precari: nuova procedura UE per l'abuso dei contratti a termine nelle PA


Roma, 3 dicembre – La nuova procedura di infrazione e costituzione in mora all’Italia per l’abuso di precariato vede la scuola in cima alla lista dei settori della pubblica amministrazione in cui i precari non vengono stabilizzati….

Leggi tutto “Scuola, precari: nuova procedura UE per l'abuso dei contratti a termine nelle PA”

3 dicembre, Giornata Internazionale delle persone con disabilità: la via italiana dell’inclusione scolastica tra punti di forza e debolezze


Il sistema scolastico statale italiano accoglie complessivamente, dalle sezioni della scuola dell’infanzia alle classi della secondaria di secondo grado, circa 270 mila alunni con disabilità, che rappresentano il…

Leggi tutto “3 dicembre, Giornata Internazionale delle persone con disabilità: la via italiana dell’inclusione scolastica tra punti di forza e debolezze”

"Il cammello e il dromedario" – Giornata internazionale delle persone con disabilità, Gianni Rodari


In occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità propongo questa bella favola di Gianni Rodari, perché si addice al tema e perché lascia un messaggio significativo. Può essere usata in classe per discutere dell’argomento o per introdurlo.Una volta un dromedario,incontrando un cammello,gli disse: – Ti compiango,carissimo fratello;saresti un dromedariomagnifico anche…

Leggi tutto “"Il cammello e il dromedario" – Giornata internazionale delle persone con disabilità, Gianni Rodari”

Maradona e la scuola, rivelò a Gianni Minà il suo grado di istruzione


Diego Armando Maradona, per tanti esperti e professionisti il più grande calciatore di tutti i tempi, è morto il 25 novembre scorso all’età di 60 anni. Nacque a Lanus il 30 ottobre del 1960 ed è deceduto a Tigre. In ogni angolo del mondo spuntano omaggi e murales per l’ex…

Leggi tutto “Maradona e la scuola, rivelò a Gianni Minà il suo grado di istruzione”

Sanità in Calabria, Gaudio: "Ho rifiutato per i troppi veleni"


L’ex rettore della Sapienza: “Mi hanno dato dell’indagato e del massone, non c’era il clima. Il Paese sta selezionando la sua classe dirigente alla rovescia. Lascio un’università con più iscritti e studenti stranieri, meno tasse e debiti, vorrei essere ricordato per questo”

Leggi tutto “Sanità in Calabria, Gaudio: "Ho rifiutato per i troppi veleni"”

“E li chiamano disabili”, 16 storie di ordinaria straordinarietà – Di Candido Cannavò


 In occasione della giornata dedicata alla disabilità, propongo questa bellissima lettura, che è utile a chiunque: a chi fa i conti con la propria disabilità o con quella di una persona cara; a chi con le persone disabili ci lavora e a chi della disabilità ha paura. L’ho letto con stupore,…

Leggi tutto ““E li chiamano disabili”, 16 storie di ordinaria straordinarietà – Di Candido Cannavò”

Governo – DECRETO-LEGGE 2 dicembre 2020, n. 158 – Disposizioni urgenti per fronteggiare i rischi sanitari connessi alla diffusione del virus COVID-19


   Governo – DECRETO-LEGGE 2 dicembre 2020, n. 158 – Disposizioni urgenti per fronteggiare i rischi sanitari connessi alla diffusione del virus COVID-19. (20G00184) (GU Serie Generale n.299 del 02-12-2020) Link esterno  ARTICOLI CORRELATI A QUESTO ARGOMENTO: Governo – DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 17 maggio 2020  –…

Leggi tutto “Governo – DECRETO-LEGGE 2 dicembre 2020, n. 158 – Disposizioni urgenti per fronteggiare i rischi sanitari connessi alla diffusione del virus COVID-19”

Scuola, Azzolina: “Scongiurare regionalismo differenziato in materia di istruzione”


È da “scongiurare l’opportunità di un regionalismo differenziato in materia di istruzione“. Così la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, alla Camera. La ministra ha fatto riferimento ai “differenti contesti” che presenta l’Italia e al fatto che il regionalismo differenziato non possa “rivelarsi esaustivo nell’ottica dell’eguaglianza sostanziale: mettere a rischio questa parità…

Leggi tutto “Scuola, Azzolina: “Scongiurare regionalismo differenziato in materia di istruzione””