Pensieri rotondi

Pensieri rotondi

, , ,

Non do consigli, non faccio informazione. Narro. Emoziono. Sorrido. Sclero. Da piccola amavo due cose: le bambole e il giorno del tema a scuola. Ero emotiva, sensibile, vivace e maldestra. Qualche decina d’anni più tardi le bambole sono diventate tre bambini (Patrick, Sarah Gaia e l’ultima arrivata: Isabelle), e il giorno del tema è diventato la quotidianità di un blog, diari, poesie e almeno un romanzo già scritto che un giorno riuscirò a riprendere e pubblicare (no?). Sono ancora emotiva e sensibile, per natura e per scelta. Maldestra per caso. Forse solo più irriverente e spavalda. Che non significa coraggiosa. Perché alla fine le persone non cambiano.

Rating : 92Rating : 92Rating : 92Rating : 92Rating : 92Rating : 92Rating : 92Rating : 92Rating : 92Rating : 92




Pensieri rotondi

Percorsi da incubo
IO NON TORNO GALVANIZZATA E FIERA. IO TORNO, SEMPLICEMENTE, SFATTA   Ho un rapporto alquanto conflittuale con la paura. Per quanto io cerchi di rigirarla come sfida, al pari di un boccone in bocca, quella sempre tale rimane: paura. È con spirito comunque fiducioso e intrigato che mi lancio all’attacco del percorso avventura promesso a Patrick: quello rosso, il più … L’articolo Percorsi da incubo sembra essere il primo su Pensieri rotondi. … Leggi tutto
19 August 2019, 2:43pm

La sottile differenza tra relax e depressione
C’è una sottile linea invisibile tra relax e scazzo, tranquillità e depressione. Se alla fine della giornata hai mangiato una ciambella intera non è relax, è depressione. Se per uscire a fare due passi ci hai messo mezza giornata non è solo il tempo che è incerto. Se non hai ancora letto una pagina del tuo libro nonostante le buone intenzioni e il cattivo tempo, non stai solo riposando la vista. Se la sera conti sulle dita ciò che hai fatto, e ti bastano pollice e indice (pollice: spesa… Leggi tutto
12 August 2019, 2:59pm

L’unica cosa
Dare la vita arriva fino a un certo punto, arriva a un tunnel dove le mie mani non possono. Arriva al limite dove un amore tuo, privato e unico, deve reggerti e nutrirti. Io metterò sempre la mia maglietta nel tuo tunnel perché tu riconosca la mia presenza. Bacerò ogni buongiorno e ogni sera chiuderò le ore con le mie labbra sulle tue guance. Ti prenderò da parte e parlerò spiegandoti che sei speciale, oltre i gesti che si sciolgono presto, sono cristalli di neve e anche se diventano gocci… Leggi tutto
6 August 2019, 6:29pm

Il prima e il dopo
Non so se esista un nome, per quell’emozione di paura che non teme e che, pure, pare vibrare nello stesso modo di un piccolo spavento. Il disagio che proviamo quando un luogo non ci somiglia, non suona accogliente a qualche anfratto di noi che la ragione non comprende L’articolo Il prima e il dopo sembra essere il primo su Pensieri rotondi. … Leggi tutto
4 August 2019, 2:31pm

Benedetta
Davvero: esala qualche parola, la Bibbia in grembo, le sue dita sulla mia pelle, che Gesù vegli su di me. Sappiate anche che a breve venderò migliaia di copie dei miei libri: «Proteggi Maddalena, che i suoi libri si diffondano…» L’articolo Benedetta sembra essere il primo su Pensieri rotondi. … Leggi tutto
2 August 2019, 8:08am

© {}

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web