Pensieri rotondi

Pensieri rotondi

, , ,

Non do consigli, non faccio informazione. Narro. Emoziono. Sorrido. Sclero. Da piccola amavo due cose: le bambole e il giorno del tema a scuola. Ero emotiva, sensibile, vivace e maldestra. Qualche decina d’anni più tardi le bambole sono diventate tre bambini (Patrick, Sarah Gaia e l’ultima arrivata: Isabelle), e il giorno del tema è diventato la quotidianità di un blog, diari, poesie e almeno un romanzo già scritto che un giorno riuscirò a riprendere e pubblicare (no?). Sono ancora emotiva e sensibile, per natura e per scelta. Maldestra per caso. Forse solo più irriverente e spavalda. Che non significa coraggiosa. Perché alla fine le persone non cambiano.

Rating : 92Rating : 92Rating : 92Rating : 92Rating : 92Rating : 92Rating : 92Rating : 92Rating : 92Rating : 92




Pensieri rotondi

Via
Così sono partita. Ci ho messo tre giorni a preparare Sarah, dieci minuti il mio bagaglio. Nessuno dei due si è lamentato. Faccio come fanno le coppie usurate, che si separano per un po’, vedono cosa accade…. Leggi tutto
24 July 2017, 7:39am

“Troppo grossi”
– Neanche a te piacciono molto gli psicologi? – Non è che non mi piacciono, è che arrivano troppo grossi. … Leggi tutto
21 July 2017, 10:21am

Contare
Quando cominci a contare smetti di essere felice… Leggi tutto
20 July 2017, 11:33am

La successione delle cose
Mi mancano le mattine e mi mancano le sere. Scandire la giornata in quel modo che hanno loro, che sanno senza sapere le ore, che conoscono la successione delle cose. Quanto vorrei sapere, anche io, la successione. Che cosa viene dopo, Sarah? E poi prendervi e amare. Uno per volta. Tutti…. Leggi tutto
19 July 2017, 8:23am

Capendo che
Sto imparando. A non fare eco, dentro. Quei sassi che lancia suo malgrado mi cadono negli occhi e io li tengo, non ascolto il ridondante formarsi di anelli perpetui e concentrici…. Leggi tutto
16 July 2017, 7:43am

© {}

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web