.

Explosion box

Mia figlia, in occasione del diciottesimo compleanno della sua amica del cuore, mi ha chiesto: “Mamma, mi aiuti a realizzare una …EXPLOSION BOX ? ”
” Una che? ”
Non sapevo minimamente cosa fosse!
Poi mi ha fatto vedere questo video …

Una settimana di lavoro e questo è il nostro risultato.
Niente male come prima Explosion box…anche se a dire il vero, con all’interno le foto della loro lunga amicizia, è decisamente più bella.

Questo il link dove poter vedere un breve video.
P.S. “Non si vive di sola … scuola! ” ma … “Maestra in vacanza, mamma al lavoro! “
Source: MAESTRA P.I.C.

I genitori possono fare fotografie o video durante le recite?

In questi ultimi anni il Garante della privacy è intervenuto più volte per normare le questioni legate al mondo della scuola.
In merito ai quesiti relativi all’uso di telecamere e macchine fotografiche da parte dei genitori in occasione di spettacoli, recite scolastiche o fotografie della classe il Garante ha precisato quanto segue:

I genitori possono filmare e fotografare i figli nelle recite scolastiche. Non è una questione di privacy. Infondati i divieti
Le riprese video e le fotografie raccolte dai genitori, durante recite e saggi scolastici, non violano la privacy.
In vista delle prossime festività natalizie e dello svolgersi nelle scuole di recite e saggi, l’Autorità Garante per la protezione dei dati personali (Stefano Rodotà, Giuseppe Santaniello, Gaetano Rasi, Mauro Paissan) ritiene doveroso ricordare a presidi ed operatori scolastici che l’uso di videocamere o macchine fotografiche per documentare eventi scolastici e conservare ricordi dei propri figli non ha ovviamente niente a che fare con le norme sulla privacy.
Si tratta, infatti, di immagini non destinate a diffusione, ma raccolte per fini personali e destinate ad un ambito familiare o amicale: il loro uso è quindi del tutto legittimo.
L’intervento del Garante si è reso necessario perché già diverse sono le segnalazioni giunte in questi giorni agli uffici dell’Autorità per un chiarimento su questo aspetto, considerato che in alcune scuole viene vietato a genitori e familiari di fare riprese e foto dei propri bambini.
L’Autorità chiede a tutti i media di dare ampia diffusione al chiarimento, affinché si evitino eccessi ed  ingiustificati richiami al rispetto delle norme sulla privacy.
Roma, 17 dicembre 2003)

Dal sito: Garanteprivacy.it

Bisogna prestare particolare attenzione alla eventuale pubblicazione delle medesime immagini su Internet, e sui social network in particolare. In caso di diffusione diventa infatti necessario, di regola, ottenere il consenso informato delle persone presenti nelle fotografie e nei video.
L’articolo I genitori possono fare fotografie o video durante le recite? sembra essere il primo su Parliamo di figli, scuola e dintorni.

Articoli correlati:
I docenti possono ricevere regali dai genitori?
Perché non è possibile mandare fuori dall’aula un alunno
Prevenzione del tumore al seno: come fare l’autopalpazione

Source: Maestra e mamma

Il diavolo nel presepe: una bella favola per il Natale

Una favola lucana attraversata da una divertente ironia: un diavoletto buono finisce nel presepe mentre un angioletto discolo imperversa all’inferno. Una visione singolare del Natale raccontata a grandi e piccini. Un diavoletto buono finisce nel presepe, mentre un angioletto discolo imperversa all’inferno. Il diavolo nel presepe di Gina Labriola è…

Leggi tutto “Il diavolo nel presepe: una bella favola per il Natale”

La poesia del c’è

Una bella poesia da incollare sul quaderno per introdurre l’uso del c’è. Adatta ai bambini di classe seconda di scuola primaria. Può essere utilizzata anche come dettato.

dal web
Scarica il pdf della poesia
La filastrocca del c’è
La poesia del c’è
Prova un po’ a dir con me
la poesia con tanti c’è.
Nella casa c’è la mamma,
nel camino c’è la fiamma,
c’è la rosa nel rosaio,
c’è la chioccia nel pollaio,
c’è la pecora nel prato.
Steso al sole c’è il bucato,
nel paniere c’è il gattino,
e c’è in gabbia il canarino,
c’è un bambino nella culla
c’è al balcone una fanciulla;
c’è la luna su nel cielo
c’è una nube che fa velo,
lì c’è questo, là c’è quello,
c’è del brutto, c’è del bello.
Prova un po’ a dir con me
tante volte: c’è, c’è, c’è.

L’articolo La poesia del c’è sembra essere il primo su Parliamo di figli, scuola e dintorni.

Articoli correlati:
Poesia sull’inverno da stampare
MAMMAESTRA (poesia per la maestra)
Il Parco e la Grotta di Babbo Natale

Source: Maestra e mamma

Filastrocca delle cinque dita

Filastrocca delle cinque dita di A. Pozzati per imparare a riconoscerne i nomi.
Adatta a bambini di scuola dell’infanzia e ai primi anni di scuola primaria.

PDF da scaricare: Filastrocca delle cinque dita
Filastrocca delle cinque dita
di A. Pozzati
Questo pollice è chiamato
dito basso e un po’ sgraziato
prende, stringe, forte, piano,
è il padrone della mano.
Questo indice vien detto,
è saccente, ma è perfetto,
segna, suona, da’ lezioni,
fa disegni e operazioni.
Questo è medio, strano dito,
alto, alto e un po’ stordito.
Lui fra tutti è il numero tre,
ma nella mano si sente il re.
Questo serio è l’anulare,
proprio un dito da sposare.
Suona bene il pianoforte
e poi si lecca mangiando le torte.
Mignolo è il numero cinque,
è un dito piccolo, somiglia a te.
Coda di tutta la mano,
ringrazia e saluta da lontano.
 
 

L’articolo Filastrocca delle cinque dita sembra essere il primo su Parliamo di figli, scuola e dintorni.

Articoli correlati:
Prevenzione del tumore al seno: come fare l’autopalpazione
Poesia sull’inverno da stampare

Source: Maestra e mamma

Quaderno con varie attivita’

Oggi vi presento un quaderno con alcune attività varie.
Per tutte le attività utilizzare il velcro per poter posizionare le tesserine
ATTIVITA’ N.1
SOTTRAZIONI CON LE TAZZE
Obiettivi:
Imparare le sottrazioni più semplici aiutandosi con le immagini
Materiali:
– una scheda plastificata raffigurante sottrazioni e tazze (scarica qui il pdf)
– tesserine raffiguranti i numeri dall’1 al 10

Svolgimento:
Si dovranno eseguire le sottrazioni mettendo le tesserine coi numeri sotto alle tazze
ATTIVITA N.2
SISTEMA LE FORME
Obiettivi:
Far abbinare le tessere sulle rispettive forme in bianco e nero
Materiali:
– tessere plastificate raffiguranti soggetti natalizi (scarica qui il pdf) (scarica qui il pdf1) e una scheda plastificata raffigurante le rispettive forme in bianco e nero (scarica qui il pdf) (scarica qui il pdf)

Svolgimento:
Le tesserine raffiguranti soggetti natalizi dovranno essere posizionate sulle rispettive forme in bianco e nero
ATTIVITA’ N.3
POSIZIONA LE TESSERE SULLE OMBRE
Obiettivi:
far posizionare le tesserine sulle rispettive ombre
Materiali:
– tessere plastificate raffiguranti soggetti natalizi e non  e una scheda plastificata raffigurante le rispettive ombre (scarica qui il pdf)

Svolgimento:
Far posizionare le tesserine plastificate raffiguranti i soggetti sulle rispettive ombre della scheda
ATTIVITA’ N.4
CONTINUA LA SEQUENZA
Obiettivi:
Far continuare la sequenza proposta
Materiali:
– tesserine plastificate raffiguranti soggetti e cose e una scheda plastificata raffigurante alcune sequenze (scarica qui il pdf)

Svolgimento:
Bisogna posizionare la tesserina giusta per completare la sequenza proposta sulla scheda plastificata grande
ATTIVITA’ N.5
FORME SULLA GHIRLANDA
Obiettivi:
Far imparare le forme geometriche e far imparare l’abbinamento manuale

Materiali:
– tessere plastificate raffiguranti forme geometriche colorate e una tessera plastificata raffigurante una ghirlanda

Svolgimento:
Far posizionare le forme sugli spazi corrispondenti sulla ghirlanda.
Source: Insegnami a giocare

CLASSE PRIMA – COMPITI PER LE VACANZE UTILI PER NATALE, PASQUA E PER L’ESTATE


Il percorso scolastico deve essere parallelo “a casa come a scuola”. I bambini devono sentire la stessa “tensione cognitiva” anche fuori della scuola e, quindi, essere sollecitati in attività che ricordano la scuola. E’ per questo che nei periodi di sospensione delle attività didattiche possono essere forniti dei piccoli libricini che…

Leggi tutto “CLASSE PRIMA – COMPITI PER LE VACANZE UTILI PER NATALE, PASQUA E PER L’ESTATE”

"PALLE DI NATALE", LA CANZONE DI NATALE DEI RAGAZZI DELLA PEDIATRIA ONCOLOGICA DI MILANO

PALLE DI NATALE (SMILE! IT’S CHRISTMAS DAY) è la canzone di Natale realizzata dagli adolescenti de “Il Progetto Giovani” (sito: http://www.ilprogettogiovani.it, pagina facebook: https://www.facebook.com/ilprogettogi…) della Pediatria Oncologica della FONDAZIONE IRCCS – ISTITUTO NAZIONALE DEI TUMORI di Milano (http://www.istitutotumori.mi.it), con la collaborazione di Stefano Signoroni, Giacomo Ruggeri, Tommaso Ruggeri, Jacopo Sarno,…

Leggi tutto “"PALLE DI NATALE", LA CANZONE DI NATALE DEI RAGAZZI DELLA PEDIATRIA ONCOLOGICA DI MILANO”

Film in inglese da siti inglesi e non

Stai cercando un bel film in inglese gratis? Magari da guardare online con sottotitoli in italiano? Sei nel posto giusto, nella mia routine settimanale non manca quasi mai una puntata di una bella serie televisiva in inglese o un film con … Continua a leggere →
L’articolo Film in inglese da siti inglesi e non sembra essere il primo su unascuola.it.
Source: Unascuola.it

Disegni da colorare e attività natalizie: trova le differenze, labirinti, unisci i puntini, disegni da completare, giochi, colora seguendo i numeri.

Per passare il tempo coi bambini durante queste festività natalizie, ecco alcuni disegni da colorare sul Natale.Ci sono anche alcuni giochi: cosa apparirà? Colora seguendo i numeri, labirinti…BUON DIVERTIMENTO E AUGURI DI SERENO NATALE A TUTTI !clicca sulle foto per scaricare i disegni LABIRINTO DI BABBO NATALE DISEGNO DA COLORARE PRESEPE DISEGNO DA COLORARE: SACCO CON REGALI DI NATALE UNISCI I PUNTINI. COSA APPARIRA’ DISEGNI DA COLORARE: SLITTA DI BABBO NATALE DISEGNI DA COLORARE: BABBO NATALE CON I REGALI DISEGNI DA COLORARE: BABBO NATALE LEGGE LE LETTERINE DISEGNI DA COLORARE: BABBO NATALE COLORA SEGUENDO I NUMERI: CAMPANELLE NATALIZIE DISEGNI DA COLORARE: CALZA DELLA BEFANA DISEGNI DA COLORARE: BABBO NATALE SULL’AEROPLANO DISEGNI DA COLORARE: IL PRESEPE DISEGNI DA COLORARE: BABBO NATALE E L’ALBERO DISEGNI DA COLORARE: BABBO NATALE METTE I REGALI SOTTO L’ALBERO DISEGNI DA COLORARE: IL PRESEPE UNISCI I PUNTINI: COSA APPARIRA’? DISEGNI DA COLORARE: RENNA DI BABBO NATALE DISEGNI DA COLORARE: TARTARUGA NATALIZIA DISEGNI DA COLORARE: BABBO NATALE E LA SUA SLITTA DISEGNI DA COLORARE: LA CASETTA DI BABBO NATALE DISEGNI DA COLORARE: COMPLETA IL DISEGNO. L’ALBERO DI NATALE DISEGNI DA COLORARE: BAMBINI CANTANO CANZONI NATALIZIE TROVA LE DIFFERENZE: BABBO NATALE E L’ALBERO DISEGNI DA COLORARE: PUPAZZO DI NEVE E ALBERO DI NATALE
Source: Giochiecolori.it – Schede didattiche del maestro Fabio per la Scuola Primaria

Buon Natale 2016

È solo una mia impressione o quando ci scambiamo gli auguri di buon natale, virtuali o reali che siano, sono intrisi di una strana malinconia-nostalgia indecifrabile e indefinibile? Senza volerlo, senza saperlo, forse, desideriamo davvero che questo giorno ci porti qualcosa che ci colmi, ci appaghi, ci riconcili col mondo intero. Senza saperlo, senza volerlo, forse, ci sentiamo orfani di qualcosa, di qualcuno, soprattutto in questi giorni febbrili. Credo che ciò dipenda dal fatto che ciascuno di noi, credente o no, porti dentro di sé quel sigillo incancellabile di eternità a cui anela per tutta la lunghezza della sua vita, altrimenti perché si ha l’impressione che ci manchi sempre qualcosa?Che il Natale sappia colmare in ciascuno di noi le assenze percepite.Buon Natale di cuore a tutti coloro che passano di qui e un pensiero e un abbraccio a chi è solo.sinforosa castoro
Source: SINFOROSA CASTORO

SITE123: costruire un sito web non è mai stato così facile!


Nel corso di questi anni mi è capitato più di una volta di presentare strumenti per realizzare siti web. Raramente però mi sono imbattuto in servizi capaci di coniugare semplicità di utilizzo con efficacia del risultato, come nel caso di www.site123.com. Leggi tutto…

Leggi tutto “SITE123: costruire un sito web non è mai stato così facile!”

BASTA GUERRE: E’ NATALE

Durante la Prima Guerra Mondiale,nel giorno di Natale del 1914, avvenneun piccolo GRANDE miracolo:Quest’altro video vi spiega tutto:Anche oggi vorrei accendere la TVe sentire la stessa notizia… che sogno!Auguri a tutti i miei allievi di oggie di sempre, vi invito a dedicare ilNatale a pensieri importanti, i piùgrandi e più alti che possiamo trovarein noiBUON NATALE DI PACE A TUTTI!
Source: BENEDETTA SCUOLA