Mobilità docenti 2017, l’accordo della discordia


.

item-thumbnail

L’accordo Miur-sindacati sulla mobilità 2017/18 ha suscitato reazioni diverse: è stato accolto positivamente dai docenti immessi in ruolo nell’a.s. 2015/16, anche se alcuni gruppi lamentano la poca disponibilità di posti a disposizione, ed anche dai precari per l’aliquota riservata alle immissioni, sebbene temano una deroga…

Fonte: Orizzonte Scuola
Leggi l’articolo completo su: Orizzonte Scuola

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web