Chiamata diretta: in soffitta superpoteri dei presidi, si contratta. Varranno scelte dei Collegi docenti su criteri nazionali


.

item-thumbnail

L’accordo Miur-Sindacati del 29 dicembre u.s. ha previsto delle novità anche in merito alla tanto vituperata chiamata diretta. Nell’accordo, infatti, leggiamo che: “Sono definiti in un accordo separato e parallelo, da sottoscrivere contestualmente al contratto sulla mobilità, procedure e modalità per l’assegnazione alle scuole…

Fonte: Orizzonte Scuola
Leggi l’articolo completo su: Orizzonte Scuola

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web