Mobilità: Miur dovrà rettificare trasferimenti sbagliati del 2016, giudice riporta ricorrente nell’Ambito spettante in base al punteggio


.


Ormai unanimi precedenti giurisprudenziali ottenuti dal nostro sindacato evidenziano come “il criterio del punteggio resta comunque prioritario rispetto a quello dell’ordine delle preferenze, nel senso che, in assenza di titoli di precedenza, per ciascuna preferenza indicata prevale l’aspirante con il punteggio più elevato, mentre invece l’ordine delle preferenze è decisivo…


Fonte: Orizzonte Scuola
Leggi l’articolo completo su: Orizzonte Scuola

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web