Mobilità. ANP: intesa smonta chiamata diretta, sbagliato che non possano essere i Presidi a scegliere i docenti migliori


.


La vicepresidente Licia Cianfriglia ritiene l’intesa un passo indietro rispetto alla legge 107, che aveva introdotto la possibilità per insegnanti e presidi di scegliersi reciprocamente. Si trattava della cosiddetta “chiamata diretta” espressione poi mitigata dal Ministero Giannini in “chiamata per competenze”. Un tema caldo, al centro della rottura del dialogo…


Fonte: Orizzonte Scuola
Leggi l’articolo completo su: Orizzonte Scuola

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web