Intercultura: per la prima volta giovani 2G nella cabina di regia del Miur


.


«L’inclusione e l’integrazione delle studentesse e degli studenti stranieri non è una questione di “ospitalità”, va letta piuttosto come una sfida, ormai irrimandabile, di cittadinanza globale», ha detto la ministra Fedeli. Ieri la prima riunione del nuovo Osservatorio per l’Intercultura. Tra i tavoli di lavoro, uno sull’innovazione che si cela…


Fonte: Scuola – Vita.it
Leggi l’articolo completo su: Scuola – Vita.it

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web