LE PIRAMIDI, DALLO STUDIO AL COMPITO DI REALTA’


.

Gli antichi egizi ritenevano che si potesse godere di una vita serena sia in questo mondo che nell’altro, purché si fosse restati fedeli all’ordine divino. La sopravvivenza dopo la morte era garantita a condizione che il defunto fosse sepolto nelle forme prescritte: doveva essere preservato il nome, inciso nella pietra,…


Fonte : Maestra Pamela
Leggi l’articolo completo su : LE PIRAMIDI, DALLO STUDIO AL COMPITO DI REALTA’

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web