Studente promosso dal TAR, bocciatura per la famiglia. Lettera


.


La promozione per legge, nel caso specifico, andrebbe letta e interpretata come una bocciatura della famiglia che ha dimostrato una colpevole latitanza, una estraneità interiore ed esteriore nei confronti del figlio. A tal proposito, bisogna ricordare che l’Articolo 30 della nostra Costituzione e l’ Articolo 147 del Codice civile impongono…


Fonte: Orizzonte Scuola
Leggi l’articolo completo su: Orizzonte Scuola

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web