Con Omero, Vermeer e Bob Dylan è dolce naufragare nella bellezza


.

Il gigantesco viaggio nella creatività umana di Giuseppe Montesano e del suo “Lettori selvaggi”, dai misteriosi artisti della preistoria a Beethoven e Jacovitti. Questa non è un’antologia ma la festa di tutti i compleanni che l’umanità ha celebrato nel fare bellezza. Non è neanche un canone, atto meritorio in epoca…


Fonte : Prof 2.0
Leggi l’articolo completo su : Con Omero, Vermeer e Bob Dylan è dolce naufragare nella bellezza

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web