Dubochet, il Premio Nobel che mette la sua dislessia nel cv


Nel suo cv, il professore dice di essere stato il primo dislessico certificato del cantone di Vaud: «questo mi ha permesso di andare male in tutto ma anche di capire quelli che hanno difficoltà». Per Carlotta Jesi questo show off è un messaggio bellissimo: «mio figlio ha detto “Magari lo…


Fonte: Scuola – Vita.it
Leggi l’articolo completo su: Scuola – Vita.it

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web