Neoimmessa in ruolo a 22 anni, ha vinto le prove suppletive del concorso. “Vorrei educare i ragazzi, non solo trasmettere nozioni”


Il concorso a cattedra 2016, inizialmente riservato ai docenti in possesso di abilitazione, ma per il quale il giudice ha stabilito prove suppletive per ricorrenti che hanno avanzato specifiche richieste non contemplate dal bando. E così numerosi ITP, insegnanti tecnico pratici, sono stati ammessi a tali prove, svolte da aprile…


Fonte: Orizzonte Scuola
Leggi l’articolo completo su: Orizzonte Scuola

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web