San Remigio, pensaci tu! Note semiserie sul primo giorno di Scuola, tra carenze postmoderne e flebili speranze. Lettera


“L’ha detto il Maestro!”, si sussurrava di bocca in bocca: la conoscenza, la cultura e la sapienza avevano dei formidabili campioni che non potevano essere messi in discussione dal primo “hashtag” che passava per la strada. I quattro amici al bar, al massimo, potevano discutere di formazioni di calcio; l’Italia,…


Fonte: Orizzonte Scuola
Leggi l’articolo completo su: Orizzonte Scuola

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web