ActionAid: la ricostruzione delle scuole è lenta e poco trasparente


È passato più di un anno dalla prima scossa nel Centro Italia ma la ricostruzione procede con passo incerto, troppi ritardi, poca trasparenza e scarso coinvolgimento delle comunità locali. Lo dichiara ActionAid che ha analizzato la situazione in vista della riapertura delle scuole nelle regioni colpite dal sisma


Fonte: Scuola – Vita.it
Leggi l’articolo completo su: Scuola – Vita.it

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web