Una riflessione sul bisogno di autonomia



A volte capita che la legge italiana diventi nemica della buona educazione. Come nel caso, recentissimo, in cui il tribunale di Pordenone ha riconosciuto il diritto di una ragazza ventiseienne di ricevere un assegno mensile dal padre, che le aveva tagliato i viveri come punizione per il suo scarso impegno…


Fonte: Portale Bambini
Leggi l’articolo completo su: Portale Bambini

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web