Scuola-lavoro. Studenti Medi: bene la carta dei diritti, ma solo se comprende le riflessioni degli studenti


.


“Tornare tra i banchi di scuola – dichiara Giammarco Manfreda – con un Carta che tutela e definisce la figura dello studente in alternanza è senz’altro un passo in avanti, arrivato con grande ritardo se si pensa che l’alternanza è in vigore dal 2003 e obbligatoria dal 2015, chiediamo quindi…


Fonte: Orizzonte Scuola
Leggi l’articolo completo su: Orizzonte Scuola

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web