Renzi torna sulla Buona Scuola: ‘Non abbiamo convinto i docenti: è un nostro cruccio’



Sono passati oltre due anni da quel 13 luglio 2015 che segnò l’approvazione della legge 107/2015, meglio conosciuta ai non addetti ai lavori come la riforma Buona Scuola di Matteo Renzi e dell’allora ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini. Scuola, Matteo Renzi ‘Non abbiamo convinto i docenti ed è uno dei nostri crucci’ Da allora, di…


Fonte: Scuolainforma
Leggi l’articolo completo su: Scuolainforma

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web