Ingegnere a Stoccarda. “Quello che vivo qui mi sembra oro colato, ma è solo quello che ci meritiamo noi giovani”


.

“La Calabria è una terra che ti spezza le ali. Qui a Stoccarda sento finalmente di avere tutto”. Christian Selvaggi, ingegnere nato a Cariati (Cosenza) 30 anni fa, non fa sconti al nostro Paese. E spiega le sue ragioni: “Ho studiato all’Università della Calabria e sono molto fiero del percorso fatto, il problema è che in Italia, dopo la laurea, sei abbandonato a te stesso”. Lui ha provato in vari modi a emergere: “All’inizio ho trovato uno stage in Provincia, ma ero sottopagato e senza alcuna prospettiva a lungo termine – ricorda –, così, dopo otto mesi, ho preferito andare via”. La prima occasione per fare un’esperienza all’estero arriva dalla Lituania: “Ho vinto una borsa di studio e mi sono trasferito a Vilnius per tre mesi, dove ho perfezionato l’inglese e ho capito che il nostro stile di vita è ineguagliabile“, ammette…

Fonte: Il Fatto Quotidiano
Leggi l’articolo completo su: Il Fatto Quotidiano

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web