Il coding a scuola, quali benefici per gli studenti?


Il coding entra sempre di più nelle aule scolastiche italiane, a dimostrazione che la didattica ha compreso l’importanza di questo strumento.

Inoltre, lo stesso Ministero ha più volte sottolineato l’importanza del coding a scuola, incoraggiando la diffusione in tutto il territorio nazionale.

Ma cos’è il coding? Nel linguaggio informatico, si intende la stesura di un programma, cioè una sequenza di istruzioni eseguite da un calcolatore.
Ma il concetto di coding è strettamente connesso a quello di pensiero computazionale, che altro non è che un approccio inedito ai problemi e alla loro soluzione…

Fonte: La Tecnica della Scuola
Leggi l’articolo completo su: La Tecnica della Scuola

One thought on “Il coding a scuola, quali benefici per gli studenti?

  1. Daniele Angeloni 23 maggio 2017 at 6:49

    Buongiorno a tutti,
    ricordo a chi volesse introdurre corsi di coding nella scuola dei propri figli di contattarci su info@docendum.it.
    I corsi verranno erogati sia in orario scolastico sia in orario extrascolastico, sempre all’interno della scuola.
    http://www.docendum.it/coding/
    Daniele Angeloni

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web