Docenti di sostegno: con la Buona Scuola li confermano le famiglie

ROMA – Per la prima volta in assoluto, con la Buona Scuola bis, i genitori potranno scegliere gli insegnanti. Per ora, solo i supplenti di sostegno. Ma in futuro, se l’esperienza sarà positiva, mamme e papà potrebbero mettere bocca sulla nomina di tutti gli altri insegnanti, anche quelli di posto comune. La novità è contenuta nel decreto legislativo sulla cosiddetta inclusione scolastica che riguarda, oltre agli alunni con handicap, anche gli scolari e gli studenti con Dsa (Disturbo specifico di apprendimento) e Bes, con Bisogni educativi speciali. In altre parole, tutti i soggetti che manifestino qualche difficoltà, come i disgrafici e i dislessici o coloro che hanno alle spalle famiglie disastrate…

Fonte: Repubblica.it
Leggi l’articolo completo su: Repubblica.it

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web