Salvini shock: siamo l’unico Paese che fa tre mesi di vacanze consecutive all’anno


Chi fa l’insegnante è un privilegiato. Perché si fa tre mesi di vacanze consecutive l’anno. Costringendo gli alunni a fare altrettanto.

Chi conosce la scuola sa che non è così. Lo abbiamo scritto, a chiare lettere, anche in questi giorni. Ribadendo, con fatti e non opinioni, che il docente non “stacca” mai. Che corregge compiti, programma, si aggiorna e svolge un lavoro enorme a monte delle lezioni.

Anche in estate, durante la quale si svolgono gli scrutini, gli Esami di Stato, i corsi di recupero, le prove finali, le verifiche di accesso. E tante altre attività, in particolare di carattere organizzativo e progettuale, indispensabili per il buon andamento dell’intero anno scolastico che verrà…

Fonte: La Tecnica della Scuola
Leggi l’articolo completo su: La Tecnica della Scuola

 

2 thoughts on “Salvini shock: siamo l’unico Paese che fa tre mesi di vacanze consecutive all’anno

  1. TONI 9 aprile 2017 at 19:26

    SALVINI SI DEVE INFORMARE BENE, L’ULTIMO COLLEGIO DEI DOCENTI E’ IL 30 GIUGNO E SI INIZIA IL PRIMO SETTEMBRE. NEI MESI DI LUGLIO POSSIAMO PRENDERCI SOLO 30 GIORNI DI FERIE.

  2. Roberto Dammicco 10 aprile 2017 at 21:01

    Sig. Toni, ma perché sente il bisogno di argomentare a Salvini , quello che un ministro dovrebbe sapere meglio di lei?. La logica che anima il parlamentare in questione è quella magari di scatenare una bella guerra civile tra poveri, altro che lavorare nella direzione di un reale e giusto cambiamento.

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web