Precari assunti su posto vacante, a due docenti di Catania 30mila euro di risarcimento


.


Il Tribunale del Lavoro di Catania, su due ricorsi patrocinati dagli avvocati Anief, constata l’abusiva apposizione del termine da parte del Miur e lo condanna a corrispondere a due docenti precarie il corrispettivo delle mensilità di luglio e agosto di ogni anno scolastico e le progressioni di carriera mai computate.…


Fonte: Orizzonte Scuola
Leggi l’articolo completo su: Orizzonte Scuola

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web