Taurisano, la scuola vieta la gita agli alunni «vivaci»


.

TAURISANO «I nostri figli esclusi dal viaggio di istruzione». I genitori di un gruppo di ragazzi che frequentano la scuola media di via Lecce (istituto comprensivo «Polo 2») alzano la voce contro «la decisione di non far partecipare alcuni alunni di terza media al viaggio di istruzione a Napoli in programma per il mese di aprile. Ci è stato detto – afferma Lucio Cera, padre di uno degli studenti e rappresentante dei genitori – che i nostri figli non possono prendere parte al viaggio perché sono vivaci e il loro voto in condotta è basso». Una decisione che, secondo i genitori, non è corretta perché «non rispetta la Costituzione. Ricordiamo – afferma ancora Cera – che la nostra Carta Costituzionale prevede che la scuola sia aperta a tutti e che l’istruzione inferiore sia obbligatoria e gratuita…

Fonte: La Gazzetta del Mezzogiorno
Leggi l’articolo completo su: La Gazzetta del Mezzogiorno

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web