L’umanità perduta nei rapporti tra dirigente e docenti


.

item-thumbnail

C’è bisogno di una maggiore comprensione dei Dirigenti Scolastici verso i docenti. È questa la filosofia che deve animare il clima all’interno della scuola che appare “avvelenato” dai rapporti tra i docenti e i dirigenti scolastici, in virtù del fatto che la Legge 107/2015 ha dato ampi poteri a questi ultimi.

Sarebbe il caso di riflettere bene sul conflitto che si vive tra le mura scolastiche in cui il dirigente utilizza ope legis il suo potere per far sentire la sua autorità…

Fonte: Orizzonte Scuola
Leggi l’articolo completo su: Orizzonte Scuola

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web