I docenti precari chiedono l’anno “rafforzato” di prova a valore “concorsuale”


.


I docenti precari auditi ieri in Senato concordano tutti sostanzialmente sulla inderogabile necessità di eliminare ogni forma di esame, proponendo l’unica alternativa valida e sensata per una corretta valutazione del loro curriculum. La proposta è quella di istituire un anno di prova avente un valore cosiddetto “concorsuale”. Non è pensabile,…


Fonte: Scuolainforma
Leggi l’articolo completo su: Scuolainforma

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web