Scuola, arrivano i primi test rapidi ripetuti nel tempo. "Utili a scovare presto i focolai"



Iniziative in Toscana ed Emilia, mentre la Francia annuncia un piano da un milione di tamponi al mese. Salmaso: “Anche test meno precisi come quelli antigenici, se effettuati regolarmente possono mantenere la scuola sicura”


Fonte: Scuola – Repubblica.it
Leggi l’articolo completo su: Scuola – Repubblica.it

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web