In caso di affido condiviso non serve accordo tra i genitori per la scelta dell’istituto


edscuola

«L’opposizione di un genitore non può paralizzare l’adozione di ogni iniziativa» decisa dall’altro genitore e che «riguardi un figlio minorenne, specie se di rilevante interesse, e neppure è necessario ritrovare l’intesa», tra i due ex sulla questione oggetto di contrasto, «prima che l’iniziativa sia intrapresa, fermo restando…
da Il Sole 24 Ore


Fonte: Educazione&Scuola
Leggi l’articolo completo su: Educazione&Scuola

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web