Azzolina scrive al preside di Vo’: “La libertà di pensiero va tutelata, procedimento disciplinare indipendente da me”


.


“Resto fermamente convinta, come ministra e, ancor prima, come cittadina e come insegnante, che la libertà di manifestazione del pensiero debba essere sempre tutelata, come sancito dalla nostra Costituzione all’articolo 21: ciascuno di noi deve poter esprimere il proprio pensiero”. Lo scrive la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina in una lettera…


Fonte: Scuola – Il Fatto Quotidiano
Leggi l’articolo completo su: Scuola – Il Fatto Quotidiano

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web