Insegnanti rifiutano ruolo e supplenze, le vere ragioni


.


Un articolo de La Repubblica dell’11 dicembre “denuncia” una situazione nota nel mondo scolastico: cattedre vuote in molte province d’Italia, ancora dopo 3 mesi dall’inizio dell’anno scolastico. I numeri parlano di ben 65000 posti ancora privi del loro titolare, diffusi tra la Lombardia, il Piemonte e il Lazio soprattutto. E…


Fonte: Scuolainforma
Leggi l’articolo completo su: Scuolainforma

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web