“Una scuola a misura dei sogni”. Dai rifiuti come strumenti musicali al feliciometro: 43 buone pratiche per innovare le lezioni


.


Di libri sulla scuola ce ne sono tanti. Forse troppi. Quando a scriverli sono accademici che non mettono piede in un’aula da anni te ne accorgi subito. Dopo le prime pagine ti annoi, ti cade la palpebra. C’è la teoria, ma manca l’esperienza. Nel caso di “Una scuola a misura…


Fonte: Scuola – Il Fatto Quotidiano
Leggi l’articolo completo su: Scuola – Il Fatto Quotidiano

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web