Scuola, l’Oms: “Deve restare aperta, i ragazzi non sono fonte principale di contagio”. Ma in Italia i dati non sono ancora pubblici



“Le scuole devono restare aperte. I bambini e gli adolescenti non sono considerati fonti principali di trasmissione del coronavirus”. A dirlo, in occasione del World Children’s Day, è l’Organizzazione mondiale della sanità che in tempo di crisi sanitaria si schiera dalla parte dei governi che hanno deciso di tenere aperti…


Fonte: Scuola – Il Fatto Quotidiano
Leggi l’articolo completo su: Scuola – Il Fatto Quotidiano

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web