Scuola, il contratto integrativo sulla didattica a distanza spacca i sindacati. Le novità: docenti asintomatici possono insegnare in quarantena


.


Ore di 60 minuti ridotte, pause tra lezioni sincrone, obbligo della segnalazione delle assenze e presenze sul registro elettronico, device in comodato d’uso per i precari e formazione per i maestri e i professori. Ma non solo. Arriva anche l’elemento di chiarezza sui docenti a casa in quarantena con sorveglianza…


Fonte: Scuola – Il Fatto Quotidiano
Leggi l’articolo completo su: Scuola – Il Fatto Quotidiano

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web