Scuola, annuncia allarme bomba per evitare la verifica al figlio: la condanna


.


Nel mese di Aprile del 2014, in una scuola di Castelsangiovanni, un piacentino annunciò la presenza di una bomba in classe per evitare la verifica al figlio: ieri, 1° febbraio, è stato condannato per “procurato” allarme e dovrà scontare un mese di reclusione. La difesa si oppone annunciando il ricorso…


Fonte: Scuolainforma
Leggi l’articolo completo su: Scuolainforma

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web