Dopo dimissioni Fioramonti Miur potrebbe rischiare paralisi, ma la soluzione c’è


.


Si tratta di un passaggio formale che dovrebbe durare giusto qualche giorno. Già il 7 gennaio potrebbe arrivare in Consiglio dei Ministri il decreto per lo “spacchettamento” del Miur tra Istruzione da una parte e Ricerca e Università dall’altra. Ma la nomina dei nuovi Ministri, Lucia Azzolina per l’istruzione e…


Fonte: Orizzonte Scuola
Leggi l’articolo completo su: Orizzonte Scuola

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web