Posto liberato dopo il 31 agosto: va a supplenza o assegnazione provvisoria? Docenti vittime della lentezza delle operazioni



Sembrerebbe una norma ovvia e sacrosanta, visto che il 1° settembre inizia il nuovo anno scolastico, ed invece essa sta all’origine di forti ingiustizie perpetrate dall’Amministrazione Scolastica nei confronti di propri dipendenti. Infatti l’assegnazione provvisoria, cioè il trasferimento a richiesta, anche interprovinciale, per un solo anno, di un dipendente già…


Fonte: Orizzonte Scuola
Leggi l’articolo completo su: Orizzonte Scuola

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web