Decreto inclusione, sì a ore di sostegno e sussidi personalizzati. Associazioni: “Resta la criticità che chi decide è il preside”



Famiglie protagoniste, medici specializzati nelle commissioni, gruppi per l’inclusione territoriale a supporto delle scuole. Sono solo alcune delle novità del Decreto inclusione approvato dal Consiglio dei ministri. Un nuovo approccio al tema del sostegno voluto fortemente dal ministro dell’istruzione Marco Bussetti e sostenuto dalle associazioni che si occupano di disabilità…


Fonte: Scuola – Il Fatto Quotidiano
Leggi l’articolo completo su: Scuola – Il Fatto Quotidiano

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web